Ti trovi qui: Home » Visite e mostre » Mostre

Theatrum Machinarum

Mostra "Theatrum Machinarum"
Strumenti per la Geometria
Modena - Foro Boario - Novembre 1998

 

Perspectiva artificialis

Mostra Perspectiva Artificialis

25 marzo - 30 aprile 2003 Foro Boario
via Bono da Nonantola
41100 Modena

 

Geometria a tu per tu

Mostra itinerante

 

Geometry on the fingers - Geometria a tu per tu

Tra le caratteristiche più interessanti delle macchine matematiche c’è la manipolazione diretta. Ciò ha suggerito la possibilità di usarle con studenti con minorazioni visive, giacché la geometria attiva rappresenta un nucleo fondante dei metodi promossi per favorire l'integrazione dei non vedenti. E’ stata avviata una collaborazione con l’Istituto Regionale per ciechi “G. Garibaldi” di Reggio Emilia, individuando una piccola collezione di macchine matematiche che incorporano la genesi tridimensionale di alcune trasformazioni geometriche piane (omotetia, traslazione); la realizzazione di isometrie, omotetie e affinità e il tracciamento di coniche mediante sistemi articolati e biellismi.

Link al filmato per visionare i dettagli della visita alla mostra  "Geometria a tu per tu" che si è tenuta all'Istituto Regionale per Ciechi G. Garibaldi di Reggio Emilia (5 novembre - 23 dicembre 2005)

Testi che illustrano la ricerca:
Vangelisti S. (2007), Geometria tra le mani: macchine matematiche per non vedenti, Atti del Convegno “Matematica e difficoltà: i nodi dei linguaggi”, Bologna: Pitagora editrice.
Bartolini Bussi M. G. (2010), Geometria sulle dita, in La Complessità invisibile. Le sinergie dell'integrazione, a cura di Loredana Piccolo, Ed. Franco Angeli.



 

 

Geometria tra le mani

"Geometria tra le mani: macchine matematiche per non vedenti" a cura di S. Vangelisti