Prospettografi descritti dal DŘrer. Finestra

Il DŘrer descrive quattro strumenti per la riproduzione prospettica di un oggetto tridimensionale su un piano: il vetro o velo o finestra; lo sportello o prospettografo a tre fili ; il prospettografo di J. Keser ; la rete o reticolato o griglia .

1) Il vetro o velo o finestra.
Il disegnatore ricopia direttamente sul quadro trasparente π (con la matita o il pennello) il contorno apparente dell’oggetto quale Ŕ da lui visto ponendo l’occhio in O (traguardo o punto di vista). E’ chiaro che in questo dispositivo la distanza tra l’occhio e il quadro Ŕ limitata dalla lunghezza del braccio del disegnatore.

á

FINESTRA - Dim. in cm 126 X 56 X 80

á